Sport

Il retroscena: Lapadula corteggiatissimo, ma occhio alla Lazio. Se con il Milan…

Il retroscena: Lapadula corteggiatissimo, ma occhio alla Lazio. Se con il Milan…”

I rapporti tra le persone credo che siano complicati. La nuova società sta rifondando dopo troppi anni passati nell'anonimato, e per farlo ha messo pesantemente mano ad un portafogli la cui disponibilità non sembra ancora essersi esaurita. Il primo è stato individuato come sostituto di Keita e sicuramente potrebbe rinforzare l'attacco di Inzaghi. L'operazione resta e resterà slegata da un ipotetico affare Keita.

Questo, per incentivare la Lazio a spingere il giocatore verso Milano. Ha ribadito la richiesta di volere la squadra pronta per il ritiro di Auronzo in programma il 9 luglio, ma il no di Keita al Milan, ribadito tra l'altro anche nelle ultime ore, nella maxi trattativa con Biglia che avrebbe fruttato a Lotito ben 52 milioni di euro, ha bloccato il mercato biancoceleste. La Gazzetta dello Sport parla di accordi annunciati tra le parti, ma solo se la Lazio abbasserà le iniziali pretese, visto che il calciatore è in scadenza tra solo un anno e rischia di lasciare la capitale a costo zero. Intervenuto a Radio Radio, l'ex bomber romanista Roberto Pruzzo ha espresso nuovamente la sua opinione al riguardo: "Credo che ognuno stia tirando l'acqua al proprio mulino cercando di salvaguardare il rapporto con Donnarumma". Bisognerà attendere novità su quest'ultimo per capire i prossimi movimenti.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato