Intrattenimento

Lutto nel mondo della moda: è morta Carla Fendi

Lutto nel mondo della moda: è morta Carla Fendi”

Erano gli anni del Maestro Giancarlo Menotti e mentre il Festival dei due Mondi diventava uno degli eventi più importanti della cultura italiana Carla Fendi, nel suo ruolo di responsabile della Comunicazione, sceglie di legare il marchio Fendi alla manifestazione. Carla Fendi era infatti una ospite fissa, o meglio una protagonista, in tutte le presentazioni che del programma del Festival di Spoleto sono state fatte negli ultimi anni a Roma, al ministero della Cultura. La stilista risultava malata già da svariato tempo. L'ex sindaco di Roma, Francesco Rutelli, ricorda le esperienze condivise con lei e che definisce meravigliose. L'80enne e Presidente onorario del Gruppo Fendi, aveva lavorato a lungo nell'azienda di famiglia, riuscendo ad apportare innovazione e creatività. Era passata dall'amministrazione alla progettazione e dagli anni sessanta si era dedica anche al settore delle relazioni pubbliche aiutando il marchio del made in Italy a espandersi all'estero. Il suo cavallo di battaglia rimarrà sempre tuttavia la comunicazione e la pubblicità, la cura dell'immagine e tutto quello che ruota attorno al mondo commerciale del marchio. Nel 2007 nasce poi la Fondazione Carla Fendi, il cui scopo principale è preservare i beni e i valori culturali del passato al fine di garantirne la continuità e la crescita nel futuro. Sono "Operazioni di puro mecenatismo - precisava Carla Fendi - non sponsorizzazioni". A trasmettere a tutte la passione per la moda fu mamma Adele, che era solita ripetere loro: "Come le cinque dita di una mano, ognuna ha la sua funzione". Per questo si muoverà sia nel campo dell'arte che della letteratura, ma anche del cinema, della moda, dell'ambiente, del sociale e così via. "Mio marito mi ha spinto a diventare una mecenate". Con l'amore della sua vita, come l'aveva spesso definito, aveva condiviso 50 anni della sua vita, fino alla sua scomparsa, avvenuta nel 2013 in seguito ad una breve malattia.

Marito e moglie, però, non si dedicarono solo alla moda.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato