Intrattenimento

Morta Carla Fendi, lutto nel mondo della moda

Morta Carla Fendi, lutto nel mondo della moda”

Carla Fendi entrò a far parte dell'azienda di famiglia quando era giovanissima. La stilista aveva 80 anni ed era rientrata da poco tempo nella sua residenza romana, a Palazzo Ruspoli. Affiancò le sorelle Paola, Anna, Franca e poi Alda. Il suo lavoro avviene fianco a fianco con Karl Lagerfeld nei 50 anni di sodalizio tra il designer e il marchio Fendi. Parallelamente già dagli anni sessanta si dedica al settore delle relazioni pubbliche puntando innanzitutto e strategicamente sul mercato più difficile, quello americano, i cui successi ottenuti hanno definitivamente sancito la fama di Fendi in tutto il mondo. Con la crescita e lo sviluppo dell'azienda Carla Fendi, pur continuando a collaborare alla creazione si occupa in modo specifico della Comunicazione, dall'Ufficio Stampa, alla Pubblicità, all'Immagine, alle Manifestazioni.

"Mio marito mi ha spinto a diventare una mecenate" raccontava con nostalgia parlando del suo compagno di vita, Candido Speroni, morto nel 2013 a 83 anni.

Si è spenta lunedì 19 giugno a 80 anni. Un coinvolgimento che matura di anno in anno e che si consolida attraverso una bella e preziosa amicizia con il Maestro Giancarlo Menotti. Ma il fenomeno Lady Fendi non si ferma alla sola arte sartoriale: nel 2007 fonda la Fondazione Carla Fendi con lo scopo di dare un contributo diretto e reale per preservare beni e valori culturali spaziando nel campo dell'arte, della letteratura, del cinema, della moda, dell'ambiente e del sociale (la Fontana di Trevi e Piazza di Spagna a Roma sono state restaurate proprio grazie alla sua Fondazione).

"Addio a Carla Fendi". Come sottolinea La Repubblica, nel 2008 viene letta Presidente onorario a vita del brand di famiglia.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato