Esteri

Motociclista dimentica la moglie e se ne accorge dopo 40 km

Motociclista dimentica la moglie e se ne accorge dopo 40 km”

Mentre gli uomini delle forze dell'ordine raggiungevano il motociclista, l'uomo ha ricevuto una chiamata dalla moglie, che a sua volta aveva chiesto in prestito un telefono da un passante per chiamare il marito e rassicurarlo ma, soprattutto, per far si che l'uomo andasse a riprenderla. "Sei ripartito senza di me. Mi hai lasciato a Moncalvo d'Asti", gli ha spiegato in una telefonata che potrebbe essere stata ben poco pacata nei toni.

In realtà, per fortuna, la donna non è mai caduta dalla moto. E' stata la moglie stessa, infuriata, a farsi prestare il cellulare e a contattare il marito per farsi venire a riprendere. Facile capire che non siano volati proprio baci ed abbracci per il ricongiungimento a lieto fine. L'uomo si è però accorto della ingiustificata assenza della moglie solo dopo aver percorso quaranta chilometri.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato