Italia

Sky e Mediaset pirata,oscurati 9 portali

Sky e Mediaset pirata,oscurati 9 portali”

L'inchiesta è stata condotta dalla Guardia di finanza di Cagliari.

C'è anche un uomo residente nel Maceratese tra i due indagati per aver venduto canali Sky e Mediaset pirata. I server sono stati definitivamente bloccati.

Avevano creato una vera e propria piattaforma per scaricare abusivamente o per vedere illecitamente in modalità streaming live, a prezzi stracciati, eventi sportivi, film, serie televisive e concerti trasmessi su Mediaset Premium e su Sky. Tale processo di ricerca, qualificazione e selezione e' stato perseguito circoscrivendo i cluster di informazioni di reale interesse ed inerenza rispetto al contesto oggetto delle indagini (nickname ed indirizzi ip maggiormente ricorrenti).

Il primo step dell'operazione si è concluso con l'oscuramento dei siti web.

Sono stati, così, sequestrati personal computer, decoders, tessere Sky, un tvbox, carte ricaricabili poste pay, uno smartphone, un router, un tv encoder, una tv kplus.

Non resta che quantificare i guadagni conseguiti ricostruendo il giro d'affari e grazie ai server il loro possesso sarà ora possibile risalire agli utenti che hanno usufruito di questo servizio e che a loro volta hanno commesso un illecito senza -probabilmente- neanche rendersi conto di cosa il servizio potesse realmente offrire e in che modalità. È al vaglio degli inquirenti anche la posizione di coloro che hanno effettuato attivamente l'accesso alle piattaforme acquistando gli abbonamenti piratati e beneficiando, così, dell'illecito vantaggio.

Secondo le più recenti stime, il solo sistema Iptv in Italia, che conta 2 milioni di fruitori, genera perdite per oltre 300 milioni di euro e ricadute negative sull'intero campo del tv entertainment, mentre stando all'ultima indagine FAPAV/Ipsos la pirateria audiovisiva, in generale, crea all'Italia un danno economico di 1,2 miliardi di euro.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato