Scienza

Windows 10, Microsoft rilascia build sbagliata e rivela 3 nuove versioni

Windows 10, Microsoft rilascia build sbagliata e rivela 3 nuove versioni”

Lo facciamo attraverso un video, realizzato da Zac Bowden di Windows Central, che mostra ciò che gli indefessi fan di Windows Mobile vedranno (o potrebbero vedere) sugli smartphone di nuova generazione che adotteranno l'OS di Microsoft. Si è trattato, in breve, di una "distribuzione involontaria causata dal sistema tecnico che controlla quali build offrire nei diversi canali di rilascio". La nuova edizione di Windows (che sarà a sua volta disponibile in diverse versioni) viene indicata nel codice del sistema operativo come Windows Pro for Advanced PC.

Non curante del suo controllo, Microsoft, secondo le indiscrezioni "trapelate" nel weekend dalla build 16212 dell'OS, pare stia per lanciare tre nuove versioni di Windows 10 dedicate sia al mercato degli utenti privati sia al mercato business. Potrebbe essere una nuova versione del sistema operativo ottimizzata per hardware non convenzionale (4 CPU installate simultaneamente e fino a 6 TB di RAM) e rivolta a destinazioni d'uso di nicchia per realtà che richiedono sistemi estremamente performanti.

Microsoft è infatti costretta a offrire nei paesi membri dell'Unione Europea una versione di Windows che non integra alcun media player, un obbligo che perdura ormai da oltre dieci anni.

Spiacevole incidente per Microsoft, che è stata costretta a chiedere scusa per aver rilasciato pubblicamente alcune build di Windows 10 che erano destinate a dei test interni.

L'ultima versione, nominata RDSH, potrebbe venir utilizzata come Hosting per i programmi di Windows, poichè la stessa sigla (RDSH, che è un acronimo) significa Remote Desktop Session Host.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato