Intrattenimento

Assolta la blogger Selvaggia Lucarelli: nessun furto di foto alla Canalis

Assolta la blogger Selvaggia Lucarelli: nessun furto di foto alla Canalis”

Tra questi, le foto di Elisabetta Canalis nella villa di George Clooney, che Neri ha scippato dalla email delle invitate per poi passarle alla Lucarelli, che poi le propose a Chi.

Finisce con tre assoluzioni il processo per le foto che, secondo la Procura di Milano, erano state rubate ad alcuni personaggi del mondo dello spettacolo. A stabilirlo è il Tribunale di Milano, che ha deciso di non dover procedere per 3 capi di imputazioni e di assoluzione "perché il fatto non sussiste" per altri 2. L'inchiesta del pm Grazia Colacicco aveva contestato ai tre blogger di essere entrati in possesso delle foto in modo illegale, introducendosi nella casella postale privata di Federica Fontana, presentatasi come parte civile nel processi insieme ad Elisabetta Canalis.

Detto che il reato c'è, nella sostanza, però, dopo la riqualificazione il giudice non ha potuto fare altro che dichiarare il proscioglimento per "mancanza di querela". I fatti risalgono al 2011 e i tre avevano respinto ogni accusa. Il cuore dell'inchiesta riguardava 191 fotografie scattate nel settembre 2010 durante il party per il 32esimo compleanno di Elisabetta Canalis nella villa di George Clooney, sul lago di Como.

Assoluzione anche per le altre imputazioni contestate, a vario titolo, ai tre imputati, tra cui la presunta tentata vendita degli scatti di Canalis e un trattamento illecito di dati personali in quanto il fatto non sussiste. I tre blogger, stando agli atti dell'inchiesta, erano accusati anche di aver carpito o cercato di carpire dati sensibili di molti vip e negli atti erano saltati fuori anche i nomi, tra gli altri, di Mara Venier, Paolo Virzì e Scarlett Johansson. "Dopo 7 anni di processo e articoli infamanti (fino a ieri) - scrive Selvaggia Lucarelli sulla sua pagina Facebook - sono stata assolta perché il fatto non sussiste". Oggi dico solo questo. E che stasera alle 19 sarò a Palazzo Sormani per presentare il mio libro" ha scritto la giornalista e scrittrice, che ha ringraziato " davvero, al mio avvocato Isabella Isabella M. Corlaita. "Non oggi. Oggi è festa".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato