Sport

Bertolacci: "Il Genoa la mia seconda casa, torno per riscattarmi"

Bertolacci:

Genoa Cricket and Football Club comunica di aver formalizzato l'acquisizione a titolo temporaneo dei diritti alle prestazioni sportive del centrocampista Andrea Bertolacci. Poco importa, adesso la testa è tutta sul presente.

"Ho voluto fortemente tornare, l'ultimo anno che ho fatto qui abbiamo raggiunto l' Europa - ha spiegato in conferenza stampa Bertolacci - Al Milan sono stato frenato dagli infortuni ma ora sono pronto e voglio anche tornare a segnare". Era comunque una buona squadra. Ma lo zoccolo duro del tifo rossoblù ha deciso di non rinnovare l'abbonamento sino a quando non ci sarà chiarezza sul futuro societario. "A Milano mi è mancata continuità e questo mi ha penalizzato". Lo rende noto il club rossoblu'. Ci siamo salutati prima di partire, sapevo però che c'era la possibilità di venire qui. Per me è un grande giocatore. "So che è un giocatore che lotta e al pubblico genoano piace". Cercherò di mettermi a disposizione non solo in campo ma anche fuori. Credo poi che ha centrocampo con Veloso e Rigoni possa esserci il giusto mix di qualità, corsa e grinta.

In estate è poi arrivata la chiamata del Milan, che per ben 20 milioni di euro si è assicurato dalla Roma il cartellino del calciatore: nonostante i galloni da titolare e la fiducia di Siniša Mihajlović, a causa di numerosi problemi fisici le presenze stagionali sono state solo 30, con un gol segnato, al netto della delusione di tifosi e addetti ai lavori che, in considerazione dell'investimento fatto dai rossoneri, si aspettavano qualcosa in più. Ancora non ho parlato con Juric dal punto di vista del ruolo. Lì dove in passato è riuscito ad esprimere il suo miglior calcio.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato