Sport

Milan, Calhanoglu: "Titolo? Sì, dobbiamo lottare per quello. Spero che Montella..."

Milan, Calhanoglu:

L'obiettivo del Milan, come ribadito in più occasioni, è qualificarsi per la Champions League. "C'è un mix molto buono, i calciatori in rosa sono molto bravi, quindi dobbiamo cercare di vincere quest'anno", le parole rilasciate da Calhanoglu a Milan TV. Abbiamo una buona squadra e dobbiamo dare tutto per la stagione e per le competizioni.

Sempre in tema di obiettivi, Calhanoglu prova a far calare le aspettative tricolore: "La cosa più importante è stare tranquilli". Abbiamo bisogno di tempo, ci sono tanti giocatori nuovi, quindi serve tempo per crescere. "Spero che giocheremo bene e avremo buoni risultati, poi tutto verrà di conseguenza".

Il giocatore, per ora, è stato designato tiratore dei calci piazzati e in futuro spera di esserlo ancora cercando di essere decisivo anche con i calci di punizione: "Montella ci comunicherà chi batterà i calci di punizione in questa stagione, oggi è toccato a me".

Ad ogni modo per Calhanoglu i risultati positivi passano dal gruppo: "La cosa più importante per noi è essere un gruppo, un gruppo molto buono, con compagni di squadra che siano amici". Poi sui preliminari di Europa League l'ex Leverkusen taglia corto: "Non conosco bene la squadra che andremo ad affrontare, ma dobbiamo vincere e nient'altro". E' molto importante questo. Si vince e si perde tutti insieme. Lavoreremo duro e ci alleneremo molto. Iniziando proprio dal test amichevole contro il Borussia Dortmund: "E' un'ottima squadra, un club importante con buoni giocatori". Infine, ecco il suo pensiero sul progetto rossonero: "E' un buon progetto, abbiamo una nuova squadra". Li conosco bene perché ho molti amici che giocano lì, i miei compagni di squadra nella nazionale turca. "C'è tempo per fare tutto bene".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato