Sport

Schick, Ferrero contro la Juve. E' sanissimo e lo vogliono in tanti

Schick, Ferrero contro la Juve. E' sanissimo e lo vogliono in tanti”

Ferrero: "Schick sano! Juventus si tira indietro?" Da Sabaudia, dov'è in villeggiatura con la famiglia, da giorni Ferrero non smette di telefonare e occuparsi del problema delle visite mediche del ceco che finora hanno bloccato il suo passaggio alla Juve ed è convinto che tutto si risolverà in una bolla di sapone. Gli è stato trovato qualcosa che equivale a un raffreddore.

In attesa del responso delle visite mediche di Patrik Schick e dopo il gran polverone sollevato dalla situazione, vogliamo fare un quadro completo di questa spinosa situazione. Oggi si chiarirà il caso Schick ma per il Viperetta non è un caso, "è una farsa".

"Ci sono almeno quattro club pronti a trattarlo". Andrà alla Juve, altrimenti ce lo riprendiamo noi, e aggiungerei un bel "magari" visto che ora la clausola rescissoriadecaduta e possiamo venderlo non a 30 ma anche a 40- 50 milioni.

Ferrero, comunque, esclude la possibilità di un prestito alla Juve: "La Sampdoria non arretrerà di un millimetro rispetto agli accordi già presi". Quindi è un bene che si siano fatti esami accurati per scongiurare qualsiasi patologia ad alto fattore di rischio. Il ragazzo è sano, può giocare e dovrà preoccuparsi chi ha messo in giro certe voci che rischiano di danneggiare l'immagine di uno dei talenti più splendenti del calcio europeo. La Juventus lo ha bloccato da tempo e, non dovessero esserci ulteriori problemi fisici, l'operazione diverrà ufficiale a giorni.

La Juventus sta cercando di capire se affondare o meno il colpo sul giocatore, anche se bisognerà capire se i bianconeri verseranno per lui una cifra di circa 25 milioni, o continueranno a spingere per un prestito sulla base dei dubbi sulle sue condizioni. Abilissimo nel girarsi e calciare in porta, ha un fiuto del gol che ricorda i migliori.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato