Esteri

Pistole in auto,4 arresti nel Foggiano

Pistole in auto,4 arresti nel Foggiano”

La "staffetta" scooter-auto era appena partita da un garage in via Trieste, a Torremaggiore.

Si preparavano a qualcosa di più di una rapina le quattro persone arrestate dai carabinieri a Torremaggiore, in provincia di Foggia, con l'accusa di detenzione e porto abusivo di armi alterate e ricettazione. Si tratta del 39enne Giovanni Putignano, imprenditore di Torremaggiore, del 28enne Angelo Bonsanto, ristoratore di Lesina, di Nicola Paradiso 37enne di Torremaggiore e di Tommaso Alessandro D'Angelo, 32enne di Foggia, ritenuto dagli inquirenti vicino alla batteria dei Moretti-Pellegrino-Lanza. Gli arresti sono avvenuti a Torremaggiore, a pochi chilometri da San Severo, nel corso di un controllo compiuto dai carabinieri del Comando provinciale di Foggia, in collaborazione con il personale recentemente giunto in rinforzo a seguito dell'agguato con quattro morti avvenuto il 9 agosto a San Marco in Lamis e altri recenti episodi di criminalità avvenuti in provincia. Ieri il fermo dei quattro pregiudicati sorpresi in auto con tre Pistole con matricola abrasa, una calibro 9x21 e due revolver, tutte con colpo in canna. Erano in possesso di tre pistole, auto e scooter rubati e targhe contraffatte.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato