Sport

Alisson: "Voglio bene a Spalletti, niente rancore. Ora sono decisivo"

Alisson:

Alisson: "Spalletti mi vuole bene e voglio bene a lui". Il portiere giallorosso ha salvato il risultato con interventi miracolosi e una prestazione che non è passata inosservata anche al di fuori della capitale. Questo conta tanto, sono contento di questo debutto. Come ne esce la Roma oggi?

Usciamo a testa alta. Abbiamo preso un girone difficile, questa partita deve essere da lezione per noi in futuro. Nel primo tempo abbiamo avuto più possesso senza creare molto. Però ci sta con una squadra cosi. Noi dobbiamo crescere di più.

La Roma è ancora in corsa per gli ottavi? Non possiamo più lasciare punti in casa. Bisogna arrivare a quel momento con fiducia vincendo in campionato. Nel primo tempo abbiamo fatto un bel pressing ma nel secondo tempo hanno cambiato modo di giocare e non siamo più riusciti ad andargli alle spalle. Ci sta, non penso siano le condizioni fisiche. Dobbiamo imparare a leggere meglio la gara. La ripresa è stata più difficile per noi perché hanno cambiato modo di giocare e facevamo fatica a marcarli.

Non ci sono palle facili per il portiere. Forse l'ultima, su Saul.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato