Esteri

Anche a Messina le Vie dei Tesori: porte aperte in 28 luoghi

Anche a Messina le Vie dei Tesori: porte aperte in 28 luoghi”

Grandi novità per l'edizione 2017 delle Vie dei Tesori. Ventinove luoghi tra cui molti che non sono aperti di consueto o difficilmente visitabili. Ancora, tour per scoprire la cappella Sveva nel cuore del Palazzo Arcivescovile di piazza Duomo, gli Ipogei; il parco di villa Landolina che è il giardino-museo en plein air del "Paolo Orsi" con piante e fiori rari tra sarcofagi e ancore antiche; ancora, le suggestive chiese di San Martino e quella senza tetto di San Giovannello, nel rione ebraico della Giudecca di Ortigia, e poi i magazzini di Torre dell'Aquila al foro Italico e il nuovo spazio dedicato all'arte contemporanea allestito nelle sale dell'ex convento di Sant'Agostino, a due passi dal belvedere di Ortigia, curato dal museo Bellomo. La manifestazione prevede anche l'inaugurazione della nuova sede della biblioteca provinciale "Elio Vittorini", con lo studio dello scrittore siracusano, i suoi manoscritti, le lettere e le cartoline private.

Oltre duecentomila visitatori l'anno scorso a Palermo, una ricaduta di ricchezza turistica sulla città di più di due milioni di euro in quindici giorni: Le Vie dei Tesori, il Festival che da undici anni si svolge nel capoluogo della Sicilia, insignito della medaglia di rappresentanza del presidente della Repubblica, si allarga ad altre quattro città dell'Isola.

Ma non ci si ferma qui, come dicevamo all'inizio, sono ventinove i luoghi di questa prima edizione, molti dei quali inaccessibili, tra chiese, cappelle, rifugi antiaerei, conventi.

Ogni visita guidata avrà un costo di 1 o 2 euro.

Non occorre prenotare: basta acquistare il coupon con visita guidata sul sito www.leviedeitesori.it e presentarsi all'ingresso dei luoghi. Per chi è sprovvisto del coupon elettronico saranno disponibili esclusivamente ticket da 2 euro.

I titolari della Card Le Vie dei Tesori (60 euro), strettamente personale, hanno ingressi illimitati nei luoghi di tutte le città del Festival, anche a Palermo dove il Festival si svolgerà nei cinque weekend compresi tra il 29 settembre e il 29 ottobre.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato