Sport

Donnarumma Milan, Raiola: "Non credo nel progetto"

Donnarumma Milan, Raiola:

L'agente, nel corso della partecipazione a La Domenica Sportiva, ha toccato anche altri temi, in particolari ha parlato dei suoi assistiti.

Rischia di complicarsi nuovamente la vicenda Donnarumma in casa Milan. "Fassone e Mirabelli? Non ho veramente nulla di personale con loro, ma il problema è che io non credo nel loro progetto". È un attaccante di valore che potrebbe giocare al Real Madrid, al Barcellona o al Manchester United: "è di questo livello qui".

L'agente di tanti big prende la mira su Milan e Juventus. Certe volte il freno a mano tirato è un bene. "Non sempre spendere 220 milioni è la cosa giusta da fare". Qualche dubbio ci è venuto, ma Montella è stato bravo nel post partita a sottolineare che le sconfitte fanno parte di un progetto di crescita.

Settimana scorsa aveva fatto irritare i tifosi del Napoli (e il procuratore di Sarri) parlando del futuro di Insigne ed ipotizzando un addio anche del tecnico azzurro. Penso che lo Zidane calciatore oggi varrebbe la stessa cifra di Neymar. Per ora resta al PSG.

Poi è la volta del Napoli: "De Laurentiis si è arrabbiato, ma non lo capisco. Dalle sue ultime frasi deduco che, nonostante gli investimenti, nutre ancora perplessità, ma sono felice che Gigio abbia scelto di rimanere: vuol dire che lui ci crede".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato