Esteri

Firenze, arresto e multe per i clienti delle prostitute

Firenze, arresto e multe per i clienti delle prostitute”

"Stimiamo il lavoro che l'associazione Papa Giovanni XXIII fa quotidianamente su tutto il territorio nazionale e siamo a fianco di tutte le realtà che si impegnano per difendere la dignità delle persone, perché una donna - conclude la Caritas - non possa essere considerata e trattata come un oggetto". I controlli continueranno nei prossimi giorni."Il problema della prostituzione è pesante, e da sindaco non posso mettere la testa sotto la sabbia".

Un uomo, alla periferia nord del capoluogo toscano è stato fermato dopo avere offerto denaro a una donna d'origini albanesi in cambio di prestazioni sessuali. È scattata la denuncia, basata sulla violazione di un'ordinanza delle autorità, in base all'articolo 650 del codice penale. Dunque mi rimbocco le maniche e cerco di dare il mio contributo. "Chissà che il prossimo Parlamento, dopo le elezioni non possa affrontare un tema del genere". Oggi entra in vigore un'ordinanza urgente firmata dal sindaco Dario Nardella che istituisce il divieto di chiedere o accettare prestazioni sessuali a pagamento.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato