Sport

Gagliardini e la cura Spalletti: l'azzurro ora insidia Borja Valero

Gagliardini e la cura Spalletti: l'azzurro ora insidia Borja Valero”

Squadra che vince non si cambia e l'Inter conferma quasi in blocco l'undici che ha piegato la Spal a San Siro.

Tra i nuovi chi le piace? Secondo TuttoSport, dopo di lui, infatti, è mancato un giocatore in grado di dare il la all'azione partendo dal vertice basso del centrocampo.

Luciano Spalletti, invece, ha subito preteso che per la sua Inter fosse ingaggiato un giocatore con caratteristiche ben chiare, quel Borja Valero che il tecnico di Certaldo avrebbe voluto già a Roma nella passata stagione. Lo spagnolo ha preso subito in mano il gioco della squadra, dettando i ritmi di gioco a tutti i compagni.

Inter, Vecino: "Scudetto? Pensiamo alla prossima gara". Aspirazione poi trasferita a Milano, dato che proprio quello dell'ex Fiorentina è stato tra i primi nomi che Spalletti ha richiesto a Walter Sabatini e Piero Ausilio, bravi nell'imbastire immediatamente la trattativa con la Fiorentina e con il calciatore. L'età non più giovanissima di Borja Valero, unita alla voglia di top player viva nell'ambiente, hanno fatto passare il tutto sotto traccia, ma è bastato pochissimo tempo per chiarire ogni dubbio. Sono calciatori che erano sul taccuino di tutti, io li ho levati perché i voglio avere con me.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato