Finanza

Google, ricorso a Corte Giustizia Ue contro la maxi-multa antitrust

Google ha depositato un ricorso contro la maxi-multa che le ha inflitto la Commissione europea per abuso di posizione dominante. L'accusa al gigante del web è quella di aver violato le norme sulla concorrenza. Oggi Google risponde. Secondo quanto riferiscono fonti della Corte di Giustizia Ue, infatti, l'azienda americana ha depositato un ricorso all'organismo con sede a Lussemburgo.

La Commissione aveva anche intimato a Google di bloccare entro il 28 settembre il meccanismo che avvantaggia illegalmente il suo servizio.

La decisione sulla sanzione, la più pesante mai inflitta nella storia dell'Antitrust europeo, è stata approvata il 27 giugno scorso dopo 7 anni di indagini.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato