Finanza

"Inps chiede soldi ai pensionati": la denuncia a Dalla vostra parte

Per coloro che risiedono in Africa, Australia ed Europa, se tutto sarà in regola entro febbraio 2018, la pensione sarà regolarmente pagata, in caso contrario non sarà erogata a partire dal successivo marzo 2018.

Diversi pensionati denunciano di aver ricevuto dall'Inps una lettera nella quale l'ente previdenziale chiede la restituzione di somme che per errore sarebbero state versate in più. Appare dunque paradossale la scelta dell'Inps di gestire il contatto con i pensionati esclusivamente via internet. Tanto più che alcuni pensionati si trovano ora a dover restituire migliaia di euro, fino a 56mila euro in uno dei casi più "anziani".

"Non so come fare", dice Roberto Reale, 64enne disabile di Comacchio, ai microfoni di Mediaset. Un pensionato di Treviso deve rendere 24 anni di pensione: finirebbe di pagare, in sostanza, al compimento del 102esimo compleanno.

Sono sempre più gli italiani che decidono di trascorrere la propria vecchiaia all'estero, complici le migliori condizioni di vita possibili fuori dall'Italia con l'ammontare dell'assegno pensionistico conseguito nel nostro Paese, che invece non garantisce lo stesso tenore di vita ai pensionati che spesso lamentano di non arrivare alla fine del mese.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato