Esteri

Juncker: Italia nel Mediterraneo salva l'onore dell'Europa

Juncker: Italia nel Mediterraneo salva l'onore dell'Europa”

"Siamo al quinto anno di crescita economica" ha aggiunto rivendicando che la crescita ora è vicina a quella degli Stati Uniti, con il +2,2% per la zona Euro.

Juncker esclude poi la possibilità di un allargamento dell'Ue a breve termine: "Durante questo mandato non ci saranno nuovi stati membri ma l'Ue nei prossimi anni conterà più di 27 membri e tutti gli stati che vogliono aderire dovranno dare priorità allo stato di diritto, alla giustizia e ai valori fondamentali". "Nel mediterraneo l'Italia ha salvato l'onore dell'Europa", ha detto poi il presidente della Commissione Ue. "Dieci anni dopo la crisi, finalmente l'economia europea rimbalza", ha aggiunto. Il governo ha preferito evitare di forzare la mano su una legge che potrebbe spaccare la maggioranza prima della votazione per l'approvazione del Def, definita cruciale e che necessiterà di un voto a maggioranza assoluta a Palazzo Madama (TGCOM).

Plasmare il futuro dell'Europa - Dall'ultimo stato dell'Unione di settembre 2016 ci sono stati grandi e importanti cambiamenti: il Regno Unito ha iniziato le procedure per lasciare l'Unione mentre da Parigi e Berlino arrivano nuove proposte per rendere l'Europa ancora più unita. Parola del presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, che ha omaggiato il Belpaese nel corso del suo tradizionale discorso sullo stato dell'Unione. Lo ha detto il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker. E sempre in tema di trasporti sostenibili, si è augurato che "i costruttori investano sulle auto pulite, che sono quelle del domani" e ha ammonito le case automobilistiche a "non ingannare i consumatori".

"L'Ue è male attrezzata contro i cyber-attacchi", che hanno colpito oltre 4.000 volte lo scorso anno e "l'80% delle aziende europee ne hanno sofferto". "Non è pensabile che nell'Unione europea muoiano ancora bambini di malattie evitabili e che in Ue sono state debellate da tempo". In Romania e in Italia i bambini devono avere accesso ai vaccini senza condizione alcuna.

"Se vogliamo che l'euro unisca il nostro continente invece di dividerlo, non deve essere la moneta di pochi paesi eletti".

La solidarietà non può essere solo un affare intra-Ue, si tratta anche di mettere in campo una solidarietà più ampia con l'Africa. Ovvero quello del tanto discusso ingresso della Turchia nell'Unione Europea. I giornalisti devono far parte di un dibattito, non devono finire in prigione. Da Ankara la smettano di chiamare i nostri leader nazisti e fascisti. L'Europa e' un continente di democrazie mature. Un'altra proposta è quella di "fondere le presidenze della Commissione europea e del Consiglio europeo" per avere "un solo capitano".

EURO - Tornando sull'economia Juncker ha auspicato l'istituzione di un ministro europeo delle Finanze: "Serve un ministro europeo dell'economia e delle finanze" per "promuovere le riforme strutturali" negli stati membri e per "coordinare tutti gli strumenti quando uno stato membro rischia la recessione o l'instabilità finanziaria".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato