Sport

Lazio, Luis Alberto: "Barça-Juve? I blaugrana sono superiori, hanno più qualità individuale"

Lazio, Luis Alberto:

Io penso solamente a giocare e ad aiutare la squadra. La Nazionale è importante per me, ci tengo a difendere il mio Paese.

Dopo la prima stagione complicata e negativa in Italia, il trequartista spagnolo piano piano ha scalato le gerarchie di Simone Inzaghi, rendendosi utile in qualsiasi posizione del campo, anche in regia. Ho lavorato sulla testa, sulla fiducia in me stesso: ringrazio tutti, i compagni, il mister e la mia famiglia. Svincolato da compie difensivi, l'ex Liverpool risulta più decisivo e pericoloso in fase offensiva: "Mi piace giocare libero, ma devo lavorare forte, come ho fatto con la Juventus, la Spal e il Milan - ha rivelato Luis Alberto -". Con Milinkovic parlo molto in campo, siamo due giocatori simili. La mia partita più bella? L'obiettivo è giocare bene e il più possibile, cercando di arrivare in Champions. In un'intervista concessa a Marca, 'Luisito' ha commentato proprio il trionfo biancoceleste contro i rossoneri: "Secondo me ho giocato meglio contro la Juventus che contro il Milan".

LUIZ FELIPE - Tra le tante soddisfazioni di ieri, c'è stata anche quella dell'esordio in Serie A di Luiz Felipe. "Sono molto felice per l'esordio, mi stavo preparando per questo momento. Ha classe ed è sveglio, crea sempre dei pericoli". Quando Inzaghi avrà bisogno mi farò trovare sempre pronto. Il mister mi ha detto di stare tranquillo e di ripetere quanto fatto in allenamento e ad Auronzo. Ho 24 anni e l'anno scorso ho riposato tanto quindi quest'anno sono carico. "Ora devo soltanto lavorare ancora di più".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato