Sport

Lazio-Milan, diverbio fra Bonucci e Immobile: i motivi

Lazio-Milan, diverbio fra Bonucci e Immobile: i motivi”

Un tentativo che ha stizzito il capitano del Milan e Gianluigi Donnarumma.

Lazio-Milan 4-1. Tripletta di Immobile e Bonucci abbattuto e umiliato.

Ma non solo questo. Che, nei minuti finali della partita, ha anche provato il gol da centrocampo. "Non si fa. Così non si fa!". Quanto a Howedes, trattasi di un buon difensore, che potrà tornare utile ma difficilmente farà la differenza: se è arrivato alla soglia dei trent'anni senza che nessun grande club abbia fatto pazzie per portarlo via dallo Schalke, se in nazionale nel 2017 ha giocato una sola partita (a marzo), forse qualcosa significa. Immobile è apparso inizialmente sorpreso, poi ha provato a spiegare le sue ragioni. Chi vince festeggia e soprattutto, se sei autore di tre reti contro una squadra blasonata come il Milan, è pure giusto che ti aspetti l'acclamazione del tuo pubblico con qualche giocata di troppo anche se non sempre riuscita. La rincorsa un po' troppo veemente di Immobile ai danni del croato, per rimproverarlo di aver richiesto a gran voce un rigore dopo un leggerissimo contatto, ha scatenato l'ex Juve, che ha voluto parlare chiaro e difendere il compagno.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato