Intrattenimento

Messinese condannato: si finse pornodivo per contattare vip in chat

Messinese condannato: si finse pornodivo per contattare vip in chat”

Un anno e otto mesi di carcere per sostituzione di persona e violenza privata.

Si è conclusa oggi la vicenda che ha visti protagonisti Justine Mattera, la scrittrice Irene Cao e, loro malgrado, il pornostar Franco Trentalance e il ciclista Filippo Pozzato.

Justin Mattera dal suo profilo Instagram
Justin Mattera dal suo profilo Instagram

La pena è stata stabilita dal giudice monocratico dell'ottava sezione penale di Milano Luisa Balzarotti, superando così la richiesta di un anno avanzata dalla Procura.

A quanto emerge dagli atti del processo il messinese L'imputato, tra l'altro, avrebbe minacciato "di rendere pubblici i contenuti delle conversazioni". Provvisionale anceh per Pozzato, di 18mila euro e stessa cifra per il pornodivo.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato