Esteri

Uccide moglie e figlie, poi si suicida

Uccide moglie e figlie, poi si suicida”

Prima ha accoltellato la figlia di sei anni, poi si è pugnalata togliendosi la vita. Pare proprio che siano morte così, in un appartamento di Perosa Argentina, una donna romena di 31 anni, Alina Mihaela Olaru, e la sua piccola.

A dare l'allarme è stata la madre della donna, di origine rumena, ma sposata con un italiano e residente in Piemonte da 15 anni. Il padre della bambina è attualmente in Romania: sembra che l'uomo non abbia mai riconosciuto la piccola e non aveva più contatti con loro.

Il coltello è stato trovato vicino al corpo della donna, che si sarebbe inferta tre pugnalate al petto dopo avere ucciso la figlioletta. Nell'abitazione dove sono stati scoperte le due vittime non sarebbero stati trovati biglietti.

Non si conoscono le cause del gesto, su cui indagano i carabinieri del nucleo investigativo di Torino e della compagnia di Pinerolo, coordinati dal pm Mario Bendoni. Salme poste a disposizione dell'Autorità giudiziaria.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato