Finanza

Un video col coltello, minaccia di suicidio su Fb

Per questo, una 43enne residente in provincia di Arezzo si è subito recata alla stazione dei Carabinieri di Lucignano per dare l'allarme. E lo avrebbe fatto nella maniera più eclatante, condividendo l'estremo gesto sul proprio profilo social: una diretta facebook in cui l'uomo, 40enne della Valdichiana, avrebbe rivolto contro di sé un coltello. Era nei pressi della casa della ex fidanzata.

Nel video di preavviso alla propria ex, il soggetto brandeggiava chiaramente un coltello con intenti minacciosi autolesionistici. Inoltre, della faccenda sono stati avvisati anche i Carabinieri del comune di Bucine, dove risiede l'uomo: ad avvisare i militari è stata la sorella dell'aspirante suicida, anche lei molto preoccupata per le intenzioni manifestate dal familiare. Dopo avergli parlato, gli uomini in divisa sono riusciti nell'intento di farlo desistere dai propositi suicidi e lo hanno poi affidato alla sorella, in quel di Bucine. E' stato quindi segnalato all'autorità giudiziaria di Arezzo per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato