Finanza

Antimafia, Confindustria, Rosy Bindi

Antimafia, Confindustria, Rosy Bindi”

Al centro, le norme che estendono la possibilità di applicare misure come il sequestro preventivo di beni anche a indiziati di corruzione. Lo ha detto la presidente della commissione Antimafia, Rosy Bindi, parlando con i cronisti alla Festa nazionale di Articolo 1-Mdp. E' quanto ha affermato il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia intervenendo ad un convegno a Santa Teresa di Gallura. "Prima di giudicare una riforma va letta bene". Secondo Bindi è in atto un "dibattito strumentale".

Dubbi da parte del presidente Anac Raffaele Cantone. "Ma ritengo inutile inserire la norma sulle misure di prevenzione" estese ai corrotti.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato