Intrattenimento

Asia Argento rivela: Harvey Weinstein ha abusato anche di me!

Asia Argento rivela: Harvey Weinstein ha abusato anche di me!”

Lo scandalo sulla vicenda di Harvey Weinstein ha causato un litigio social tra due personaggi del mondo dello spettacolo italiano, Vladimir Luxuria e Asia Argento.

Non si è ancora placata la rabbia e la frustrazione di Asia Argento dopo le reazioni social (e non) di una parte di pubblico italiano alle sue accuse di molestie a Harvey Weinstein. "Sono delusa, triste", ha scritto su twitter la 42enne. Tra queste Asia Argento, Angelina Jolie e Gwyneth Paltrow, ma anche Cara Delevigne che su Instagram ha raccontato il terribile incontro con il 65enne in una camera d'albergo. Senza nulla togliere al prestigioso quotidiano nazionale che ci in prima pagina pubblica un articolo dove donne spiegano alle donne che "ai potenti basta dire no". Si criticava l'attrice per non aver parlato prima, maliziosamente facendo credere che fosse "complice della violenza". Ed è proprio di questo che è stata accusata Asia Argento, così come le altre. Il produttore Harvey Weinstein, uno di più famosi ed influenti dell'intero cinema americano è stato denunciato per molestie sessuali di confronti dia ttrici e assisteti. Il fatto stesso di non aver denunciato non viene vista come un'aggravante a carico delle vittime ma come la dimostrazione del potere di Weinstein. "Il mio cuore è infranto al pensiero di tutte le donne che hanno sofferto per azioni imperdonabili" ha detto la donna al magazine People. Racconta lei stessa al New Yorker di essere stata ingannata con l'invito ad una festa.

Una trama da film, quasi una leggenda, il fatto che un'attrice debba passare per il divano del produttore per fare carriera. "Mi terrorizzava, era un uomo troppo grosso per me". L'attrice aggiunge in un tweet una breve clip tratta dal suo primo film da regista Scarlet Diva del 2000, in cui rievoca le avances del produttore. Ma Asia era giovane e la sua carriera era agli albori, il terrore che un adenuncia potesse rovinargli per sempre la carriera era tanto.

Argento ricorda quindi di aver poi frequentato per anni il produttore, avendo con lui anche rapporti consensuali: "Sembrava ossessionato da me, mi faceva molti regali costosi".

Poca comprensione invece da parte di Vladimir Luxuria, che non ha usato mezzi termini per farle sapere come la pensa in merito: "Cara Asia sai quanto ti stimo ma non sono d'accordo, anche io ho ricevuto proposte non forzate ma ho detto NO, un semplice NO". "Questo è il motivo per cui questa storia, nel mio caso sono 20 anni, alcune sono precendenti, non è mai venuta fuori".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato