Salute

Brescia vince con Avellino

Brescia vince con Avellino”

Uno schiaffo in piena faccia: quello che la Germani Brescia ha rifilato, senza troppi complimenti, ad una Scandone davvero troppo brutta per essere vera. Il 96-75 finale forse parla di un divario eccessivo per quanto visto in campo ma comunque non toglie nulla alla pessima prestazione dei lupi, inguardabili in difesa e a corrente troppo alternata in attacco.

Sidigas Avellino: Zerini 5, Wells 14, Fitipaldo 10, Leunen 16, Scrubb 3, Filloy 2, D'Ercole, Rich 18, Fesenko 5, Ndiaye 2. E' l'inizio della Champions League (per i lupi esordio non facile mercoledì in Turchia contro il Besiktas) complicherà l'assunto. La Sidigas ferma il suo attacco e la leonessa ne approfitta portandosi in vantaggio con la tripla di Bushati, Sacripanti chiama time out (28-26). Sarà il primo di una lunga serie di azioni in cui gli attacchi di entrambe le squadre segnano con grande continuità. Seconda vittoria in altrettante partite quindi per la Leonessa che va in testa al campionato con 4 punti. Sul finire di quarto Fall mette a segno due punti e permette a Brescia di chiudere sotto solo di sei lunghezze. Ad inizio secondo quarto però la Sidigas si blocca: i lupi non vedono il canestro per 4 minuti, nei quali impazza un Michele Vitali da 13 punti nel quarto: il parziale dei padroni di casa è di quelli importanti (13-0) e a metà quarto la Scandone si trova in doppia cifra di svantaggio (36-26) con Brescia che arriva a piacimento al ferro e la difesa biancoverde costantemente un passo indietro. Su Fesenko: "Era partito bene, ma poi ha accusato la stanchezza".

Ultimo Quarto: Hunt è il protagonista della fiammata di Brescia con un altro parziale di 7-0 che porta il match ai titoli di coda. Brescia prima chiude in crescendo la terza frazione (70-64), poi apre di corsa l'ultima grazie all'intelligenza di Moss e alla produzione di Hunt.

3° Quarto: Rich mette due canestri di fila.

Germani Basket Brescia: Moore 16, Hunt 19, L. Vitali 8, Landry 16, Veronesi ne, Fall 2, Traini, M. Vitali 19, Moss 5, Sacchetti 5, Bushati 6. (41-38). Brescia segna ancora da tre, mentre la Sidigas trova i canestri di Wells che riportano sotto i biancoverdi a fine quarto (49-44). Migliori marcatore della gara Dario Hunt e Michele Vitali con 19 punti; Luca Vitali condisce la sua partita con 11 assist, per Moore e Landry 16 punti ciascuno.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato