Sport

Champions League - La Sidigas Avellino fa l'impresa in casa del Besiktas

Champions League - La Sidigas Avellino fa l'impresa in casa del Besiktas”

Il Besiktas reagisce con un ispirato Kyle Weems, che insieme all'ex Fortitudo DJ Strawberry (visto a Bologna nel 2008/09) ingaggia un duello a suon di canestri con Jason Rich, terminale offensivo principe di questa Scandone.

Nell'ultimo quarto l'Avellino fa le barricate e il Besiktas riesce a rompere l'equilibrio solo in lunetta e solo dopo oltre 3′ di gioco. C'è Ariel Filloy che ha esperienza e garra da vendere, e sa cosa fare quando c'è da togliere le castagne dal fuoco. I ritmi cominciano ad alzarsi ed Avellino prova a tenerli con Leunen e Filloy, ma il Besiktas non perdona e si rifà a +8 grazie ai centri di Sanli, Diebler e Sipahi: 45-37, Sacripanti chiama time out per far rifiatare i suoi. Proprio una tripla del capitano, a cui si sommano altri due punti di Rich, permettono ad Avellino di chiude il primo tempo con solo 1 punti di distacco (48-47). Ai turchi non bastano invece i 21 punti di Diebler e i 20 di Weems.

TERZO QUARTO - La Sidigas mette la freccia con la schiacciata di Rich, Sipahi riporta di nuovo i bianconeri in testa: 50-49. Nel finale di quarto sale in cattedra Diebler per i padroni di casa. Dal time-out nasce una splendida azione corale degli irpini che liberano Rich sul perimetro per la tripla del +8. In avvio di ripresa, Avellino trova anche il vantaggio e sui ritorni del BJK spinge con Maarty Leunen, Lorenzo D'Ercole e Dez Wells per un break che vale il +7 al 25' sul 56-63. Strawberry e Sanli però non ci stanno, è una gara che non lascia respiro. La risposta dei turchi è affidata a Weems che porta sul 10-6 i suoi. Diebler continua a segnare da tre punti e allarga il divario tra le due squadre a 11 punti, ma la coppia Fitipaldo-Leunen genera due triple consecutive che costringono i turchi al time-out sul 48-43. Arriva il momento di Diebler che prima segna tre liberi, ingenuamente concessigli da Wells, e poi va a segno un'altra volta con i piedi dietro l'arco. Inizia una sparatoria in pieno stile Western nella quale Rich, Strawberry, Leunen e Diebler vanno a segno da tre uno dopo l'altro.

Il terzo quarto si apre con Rich che completa la rimonta della Sidigas. Ma la sensazione era che anche dando il massimo si rischiava di tornare a casa a mani vuote, perché il Besiktas è squadra vera. Lima risponde coronando il possesso seguente del Besiktas.

Torna la Champions League per la Sidigas Scandone Avellino, al suo secondo anno di fila da protagonista della prestigiosa coppa internazionale organizzata dalla Fiba con la partecipazione di 10 campionati europei. I turchi, infatti, lo scorso anno si sono fermati solo in finale, quando hanno trovato i campioni d'Europa del Fenerbahce.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato