Esteri

Con Papa Francesco: ricercati due detenuti

Dunque non sono bastati lo sguardo, il sorriso e le attenzioni che Francesco ha rivolto loro, se poi i due, finito il pasto, si sono dileguati dalla basilica facendo perdere le proprie tracce. Come riporta il Resto del Carlino i due, entrambi napoletani, hanno sfruttato un momento di distrazione degli accompagnatori per fuggire, invece di rientrare nella casa di lavoro e reclusione di Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, dove erano detenuti. Il fatto è accaduto domenica scorsa, in occasione della visita di Papa Francesco a Bologna.

La struttura nel modenese per il reinserimento sociale, e sostitutiva al carcere, è divisa in due sezioni: una per i tossicodipendenti ed un'altra per gli internati, ovvero i soggetti sottoposti ad una misura di sicurezza detentiva perché considerati socialmente pericolosi. La polizia indaga e ha già visitato la sede della Curia, in via Altabella, per chiarire dettagli del pranzo con il pontefice, cui i due non avrebbero partecipato, sottraendosi al controllo dei volontari che li accompagnavano e dileguandosi prima.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato