Intrattenimento

Doping Lucioni, clamorosa ammissione ai giudici: il medico del Benevento allo scoperto

Doping Lucioni, clamorosa ammissione ai giudici: il medico del Benevento allo scoperto”

Si assume tutta la colpa il medico del Benevento, Walter Giorgione.

In campo sportivo esiste un caso simile, ovvero quello della fondista norvegese Therese Johaug che il 19 ottobre 2016 fu sospesa in via cautelativa per due mesi (proprio come Lucioni) dall'antidoping norvegese, poiché trovata positiva ad un anabolizzante che la sciatrice aveva però assunto involontariamente (sempre come Lucioni).

Giorgione ammette, inchiesta chiusa Il medico sociale del club campano ha ammesso mercoledì mattina - a riportarlo è il portale online de La Repubblica - di aver applicato a Lucioni uno spray cicatrizzante contenente il clostebol metabolita, costata la positività al ternano. Adesso si attendono le decisioni della Procura che potrebbero sfociare nel deferimento di entrambi. "La società è convinta che, al più presto, verrà fatta chiarezza su tutta la vicenda".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato