Esteri

Ecco come Bersani sabota i rapporti fra Pisapia e Gentiloni

Ecco come Bersani sabota i rapporti fra Pisapia e Gentiloni”

L'ex sindaco di Milano Pisapia difende le possibilità di dialogo e nega di essere deluso dallo strappo di Mdp sul Def.

Il gruppo di Articolo 1 - MDP al Senato dirà sì - non facendo abbassare l'asticella dei 161 voti richiesta - alla relazione con la quale il governo, in base al nuovo articolo 81 della Costituzione, chiederà al governo l'autorizzazione allo scostamento di medio termine dal deficit. E ancora: "A chi ci chiede senso di responsabilità diciamo non preoccupatevi del nostro ma del vostro, cercheremo di non far venire la troika". Ciccio Ferrara, deputato di Cp che sta in Mdp, reputa insufficienti le risposte di Padoan e si allinea a Speranza.

La rappresentazione più efficace e sintetica dei rapporti esistenti all'interno della sinistra e fra questa e il governo si trova nella vignetta dedicata all'incontro di Palazzo Chigi sul Dubbio di Piero Sansonetti da Sergio Staino. "E che ognuno fara' la sua lista". Ma secondo il Pd i bersaniani hanno "già deciso di votare contro" la manovra. Lui era favorevole che oggi non si votasse lo scostamento di bilancio che avrebbe portato all'aumento dell'Iva. "Ma io non me la sento di fare cose in cui non credo, come un partitino del 3% che non sarebbe in grado di cambiare il Paese". E aggiunge l'ex sindaco di Milano: "D'Alema sa perfettamente che io sono a disposizione di un progetto unitario e invece lui continua a fare dichiarazione che dividono".

Alla domanda se e come continuerà il suo impegno per il centrosinistra nonostante le molte difficoltà, Pisapia risponde così: "Il mio obiettivo è una sinistra di governo, vedo posizioni differenti ma per un po' vado avanti, queste settimane sto girando l'Italia per sentire persone, amministratori e sindaci e poi vedo".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato