Scienza

Golf: Open d'Italia, scatta secondo round

Golf: Open d'Italia, scatta secondo round”

Ha preso il via la 74° edizione dell'Open di Italia, la più importante manifestazione nazionale di golf che per il secondo anno consecutivo si tiene nella splendida cornice del Parco di Monza.

Sin dalle prime buche, quando ancora la nebbia aleggiava sul Golf Club Milano nel parco di Monza, Molinari ha iniziato a infilare birdie (9) e alla fine delle prime 18 buche si sarebbe ritrovato da solo in testa alla graduatoria provvisoria senza due incertezze alle buche 3 e 8, dove è stato "ingannato da un ciuffo d'erba". Già in campo gli spagnoli Sergio Garcia e Jon Rahm (autore di un primo giro incolore), oltre al britannico Tommy Fletwood che dovrà spingere parecchio per provare a recuperare terreno.

BRILLA PARATORE, DELUDE MANASSERO - Ha impressionato anche il primo giro di Renato Paratore, a 3 colpi dal par come Edoardo Molinari, che ha faticato a ingranare ma si è ripreso. "Ho cercato di fare del mio meglio, ho giocato molto bene le prime nove buche, meno le seconde". La 74esima edizione dell'Open d'Italia entra nel vivo.

MOLINARI: INIZIO FANTASTICO - Gli occhi dei tifosi italiani, comunque, sono principalmente puntati su Francesco Molinari, a caccia del tris. L'azzurro ha cominciato alla grande e racconta il momento chiave di giornata: "Mi ha dato molta soddisfazione e carica l'approccio imbucato alla buca 18 per il birdie, forse nel punto migliore, sotto il Villaggio Ospitalità e con tanti spettatori che stavano seguendo". "Faccio il paravento. - risponde -, vorrei vincere un major nella stagione della Ryder in Italia".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato