Sport

Koulibaly: " A Roma dura. Sogno di vincere lo scudetto a Napoli"

Koulibaly:

Non sarà una partita facile. Il difensore azzurro lo ha detto in esclusiva al Messaggero.it (ieri uno stralcio dell'intervista in esclusiva che sarà inserita per intero oggi), anticipando la sfida di sabato all'Olimpico. Ti fa capire quanto nel calcio nulla deve essere imprevedibile. Ti aiuta a pensare come squadra e non come singolo. Se non siamo squadra rischiamo di perdere, al contrario verrà più facile vincere. Io posso fermare Dzeko, poi magari fa gol un altro ed è finita. Quando arrivò mi disse che se lo avessi seguito sarei diventato un grandissimo. Mi ha fatto vedere dei video con i miei errori, così da migliorarmi. Adesso, però, non ci dobbiamo pensare.

Sulla lotta scudetto invece: "Se crediamo nello scudetto?". "Certo, crederci, ma non pensarci per ora". Conta battere la Roma adesso. "Mi hanno raccontato cosa significa lo scudetto a Napoli, ma mi hanno anche detto che è difficile da raccontare, bisogna viverlo". Io mi diverto tanto a giocare in questo Napoli. Comunque qui non c'è solo razzismo nei confronti di chi ha la pelle diversa, ma anche contro i napoletani, i romani... "La Roma è una squadra forte che ha speso molto sul mercato e che ha giocatori di grande valore come Dzeko e Nainggolan". Sarà un bel campionato.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato