Sport

Koulibaly, l'agente: "È sereno ed è legato al Napoli a lungo"

Koulibaly, l'agente:

"Mi ha fatto molto piacere aver trovato il gol".

"Scudetto? Noi proviamo a fare il nostro, ma ragioniamo partita dopo partita". I giallorossi di Di Francesco (corsari a San Siro) sono, a parere di chi scrive, una alternativa abbastanza credibile al binomio Napoli-Juve; il City di Guardiola fa davvero paura mentre l'Inter (oggi vincente, con brivido, sul campo del derelitto Benevento), oggi seconda, sembra inferiore alle magnifiche tre degli ultimi anni, ma intanto fa punti e resta agganciata ai vagoni di testa del trenino del campionato.

Come lo scorso anno (il Cagliari perse 3-1, ndr) abbiamo preso gol alla prima occasione e dopo è diventato tutto più difficile, perché se provi ad alzare il baricentro loro sono bravissimi ad attaccarti alle spalle. Oggi e' stato importantissimo anche non subire gol. "Significa che sono un gradino sopra a tutti". "Il tecnico ci sprona a continuare in questa maniera". Vincere sette partite su sette è tanta roba, questa è la cosa più importante. "Io faccio parte della squadra, voglio sempre giocare e il mister mi da fiducia, voglio continuare a giocare più partite possibili e non voglio stare in panchina ma se devo farlo per il bene della squadra lo farò".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato