Salute

Vuoi perdere peso? Bevi il tè nero

Perdere peso grazie al tè. Secondo i ricercatori della University of California di Los Angeles la popolare bevanda calda aiuterebbe a perdere peso sfruttando la stessa azione messa in campo dal "cugino" verde, ovvero la stimolazione del metabolismo.

Anche il tè verde ha un effetto di questo genere, ma leggermente diverso. Assumerlo, infatti, andrebbe a modificare alcuni batteri intestinali promuovendo quelli legati alla massa magra e portando ad un aumento del metabolismo. Mentre nel tè verde i polifenoli vengono assorbiti, nel tè nero ciò non avviene per via della loro maggiore dimensione. I ricercatori americani hanno scoperto che anche i polifenoli del tè nero hanno proprietà benefiche ma agiscono diversamente: in pratica le molecole del tè nero sono più grandi e quindi non riescono ad essere assorbite dall'intestino tenue, ma stimolano la crescita dei batteri dell'intestino e la formazione di piccole catene di acidi grassi, un tipo di metaboliti batterici che, come dimostrano studi passato, riescono ad alterare l'energia del metabolismo nel fegato.

Susanne Henning, coordinatrice dello studio, spiega: "I risultati suggeriscono che il tè verde e quello nero sono prebiotici, cioè sostanze che inducono la crescita di microrganismi buoni che contribuiscono al benessere".

Dopo quattro settimane di dieta, il peso dei topi a cui erano stati somministrati gli estratti di tè verde o nero è sceso allo stesso livello di quello dei topi che hanno ricevuto la dieta a basso contenuto di grassi per tutto lo studio.

Le amanti del tè saranno felici di apprendere che da un recente studio è emerso che il tè nero è un valido alleato nella lotta ai chili di troppo. Nei topi che consumavano entrambi i tipi di estratto di tè, c'era meno batteri associati all'obesità e più batteri associati alla massa corporea magra.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato