Esteri

A Ostia al via il Comitato sicurezza con Minniti e Raggi

L'obiettivo è rimettere al centro la sicurezza e dimostrare che lo Stato c'è. E' infatti presente anche il ministro dell'Interno Marco Minniti alla riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza in programma oggi nella sede del Decimo Municipio in vista del ballottaggio delle elezioni municipali che si volgerà domenica prossima.

Garitta, il vice Capo di Gabinetto Cardilli, vice Questore di Roma, capo di Gabinetto del Questore, generale dei Carabinieri De Vita, generale della Guardia di Finanza Di Gesù, comandante della polizia locale di Roma Capitale Diego Porta, il direttore della polizia locale città metropolitana, il prefetto Domenico Vulpiani il vice prefetto Vaccaro e Alicandro della commissione straordinaria del X Municipio e i rappresentanti territoriali delle forze dell'ordine.

"In Italia non possono esistere zone franche", aveva detto Minniti all'indomani dell'aggressione subita a Ostia da un giornalista e un operatore del programma Rai "Nemo" per mano di Roberto Spada, fratello di Carmine Spada, detto "Romoletto", condannato in primo grado a 10 anni per estorsione aggravata dal metodo mafioso e ritenuto dagli inquirenti al vertice dell'omonimo clan radicato in diverse zone di Ostia. Intanto l'avvocato di Spada ha fatto ricorso presso il tribunale del riesame per ottenere la scarcerazione del suo assistito. Spada ha sferrato una testata all'intervistatore fratturandogli il setto nasale e subito dopo ha inseguito i due giovani insieme a un secondo uomo, colpendoli con un bastone, tanto da provocare un trauma cranico al cameraman.

E Ostia si prepara a tornare alle urne con la sfida tra Giuliana Di Pillo del Movimento Cinque Stelle, e Monica Picca del centrodestra.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato