Finanza

Conti, arriva nuova lettera Ue. Katainen: "Situazione in Italia non migliora"

Conti, arriva nuova lettera Ue. Katainen:

E la Ue si prepara a un richiamo formale.

La lettera che Bruxelles si appresta a inviare a Roma riguarda la legge di bilancio del 2018: la commissione chiederà maggiori impegni formali sul miglioramento dei conti pubblici e ulteriori chiarimenti.

In ogni caso, la prossima settimana arriverà un verdetto solo 'parziale': sarà quindi un via libera da verificare di nuovo a maggio 2018, cioè una volta che saranno consolidati i dati 2017 e sarà possibile capire la vera entità dello scostamento dagli obiettivi di riduzione del deficit strutturale per quest'anno. E' apprende l'AGI a Bruxelles mentre e' in corso la riunione settimanale del collegio dei commissari.

E' la stoccata lanciata al Paese dal vicepresidente della Commissione UE Jyrki Katainen.

"La situazione in Italia non sta migliorando, la sola cosa che posso dire e' che tutti gli italiani sanno qual e' la situazione, quanto alle nostre decisioni ne saprete di piu' la prossima settimana".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato