Esteri

Gentiloni: crescita italiana sta accelerando

Gentiloni: crescita italiana sta accelerando”

Siamo al tredicesimo rialzo positivo consecutivo, con un valore assoluto di circa 400 miliardi e 500 milioni di euro. La variazione acquisita per il 2017 è pari a +1,5%.

Il Pil dell'Italia è cresciuto nel terzo trimestre dell'anno dello 0,5%. Questo significa, ha detto il premier intervenendo all'inaugurazione del cantiere di Open Fiber per portare la fibra a Campli, comune terremotato in provincia di Teramo, che "l'economia italiana accelera per merito delle famiglie, imprese, lavoratori". "Di questo dobbiamo essere orgogliosi". Ora "non dobbiamo dilapidare questi risultati ma insistere e accelerare ancora lungo questa strada". Da una parte ci sono le voci di una nuova lettera con richiesta di chiarimenti al governo Gentiloni, dall'altrauna dichiarazione esplicita del vicepresidente Ue Jyrki Katainen: "I conti dell'Italia non stano migliorando".

Il ministro per lo sviluppo economico Carlo Calenda, invita ad andare avanti con gli investimenti. L'aumento del prodotto interno lordo del Paese tocca quindi il +1,8% annuo, superiore alle previsioni dello stesso governo (che si attestavano a un +1,5% sul 2016), in linea con quanto previsto non pochi giorni fa anche dalla Banca d'Italia). "I dati sono positivi - sottolinea Calenda - l'Italia sta camminando, ma bisogna fare attenzione a non perdere l'abbrivio, bisogna continuare a mettere al centro gli investimenti".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato