Sport

Italia: l'ombra di Ancelotti su Ventura anche in caso di qualificazione

Italia: l'ombra di Ancelotti su Ventura anche in caso di qualificazione”

L'Italia è fuori dal Mondiale, non accadeva dal 1958: una pagina nerissima, che darà inevitabilmente vita a una serie di conseguenze, a partire dal destino del ct Ventura. Dopo la sconfitta per 1-0 in Svezia, gli Azzurri non sono andati oltre allo 0-0 e non hanno raggiunto la qualificazione.

Su Ventura: "Ovvie le critiche a Ventura arrivate da migliaia di "direttori tecnici" sparsi nel nostro Paese, anche da quelli che inizialmente avevano dato per buona la scelta di Gian Piero alla guida della Nazionale". Tutti si attendevano le dimissioni di Ventura annunciate già ieri sera dal diretto interessato ma non è stato così. Come per Ventura, anche per lui rimane il rischio in caso di qualificazione, ma c'è chi sostiene che Tavecchio non voglia assolutamente andarsene. Un'operazione che diede i suoi frutti ai tempi dell'ingaggio di Conte. Se la Federazione dovesse ottenere il sì di uno dei "Fab four", sarebbe disposta anche a scegliere un traghettatore fino all'estate e in questo senso il nome sarebbe quello del ct dell'Under 21 Di Biagio. Alternative assai gradite sarebbero sia Mancini che Allegri, qualora interrompessero le loro esperienze allo Zenit e alla Juve.

Alla 'moral suasion' di Malagò su eventuali dimissioni in caso di disfatta, Tavecchio aveva già fatto sapere di non avere intenzione di lasciare. La Federcalcio farà scattare la clausola che - nonostante il rinnovo di contratto fino al 2020 - accomiaterà l'ex allenatore del Torino e, virtualmente da oggi, comincerà un'altra storia, di cui però al momento si faticano ad individuarne gli sviluppi. Che è in causa con la Figc...



Сomo è

Ultimo




Raccomandato