Sport

L'Italia Under 21 batte la Russia: decisivo Orsolini

L'Italia Under 21 batte la Russia: decisivo Orsolini”

Si salvano solo Verde ( un poco di verde speranza ci vorrebbe in questo periodo per le nazionali italiane ) e Cutrone, prossimo avversario del Napoli alla ripresa del campionato, altri erano solo polli di alevamento. Nel finale del primo tempo la Russia alza il proprio baricentro e inizia un discreto possesso palla. Il gol, nell'aria, arriva al 12′: corner di Verde, Leschchuk spedisce il pallone alle proprie spalle per il vantaggio azzurro. Alla mezz'ora ecco di nuovo l'Italia in avanti: Mandragora tenta senza fortuna la conclusione dalla distanza, subito dopo Bonazzoli di destro non inquadra lo specchio.

Nel secondo tempo ancora bene gli Azzurrini: al 50′ Verde mette in mezzo per Cutrone che calcia fuori al volo. I limiti tecnici di parecchi giocatori non permettevano ai ragazzi di Di Biagio, prossimo traghettatore dei neo eliminati, di fare più goal. Sale piano piano di tono la Russia, che al 67′ coglie il palo con Chernov di testa, poi al 71′ il sorpasso ospite: Kuchaev serve Bakaev, che rientra sul sinistro e batte Scuffet. All'84' l'Italia potrebbe passare in vantaggio: Jovic concede il penalty per mani in area, ma Cutrone si fa ipnotizzare da Leshchuk. PANCHINA: Scuffet, Felicioli, Calabresi, Chiesa, Parigini, Mancini, Orsolini, Favilli, Vido, Locatelli, Murgia. Evgeni Bushmanov sceglierà invece un 4-2-3-1 con Melkadze unica punta, a centrocampo ci saranno Lanin ed il capitano Zhigulev con il compito di rifornire i tre trequartisti: Bakaev, Oblyakov e Zuev. A disposizione.: Mitrushkin, Maksimenko, Likhachev, Bezdenezhnykh, Shakuro, Kalugin.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato