Sport

Livio Suppo dice addio alla casa alata — Honda shock

Livio Suppo dice addio alla casa alata — Honda shock”

Dal 2013 ha assunto un doppio ruolo come Team Principal del Team Repsol Honda e HRC Communications and Marketing Director, dando un prezioso contributo al marketing, oltre alla gestione di team e piloti. Inaspettata, imprevista un po' come l'addio di Nico Rosberg in F1. Livio Suppo, team manager del reparto corse ufficiale della Casa dell'Ala Dorata e direttore del reparto marketing e comunicazione della Honda nel Motomondiale, ha deciso di rassegnare le dimissioni, lasciando la squadra e intraprendendo una nuova avventura professionale. "Ho voluto anticipare questa scelta nonostante avessi un altro anno di contratto".

Archiviato il mondiale 2017 vinto da Marc Marquez che, in sella alla sua Repsol Honda Team, ha conquistato il suo quarto titolo iridato nella classe regina. Nel 2011 convinse l'australiano a trasferirsi nella scuderia di Tokyo e insieme centrarono un altro Mondiale. Con la Honda abbiamo vinto tanto e vissuto bellissimi momenti ma quello più speciale in assoluto della mia carriera resta il titolo vinto nel 2007 con la Ducati e Casey Stoner perché fu un progetto speciale e quasi rivoluzionario. Dopo 22 anni in questo mondo, che è fantastico, hai bisogno di fermarti perché è davvero molto impegnativo. Livio Suppo, che è stato "dietro" ai più grandi campioni di sempre, ha deciso di lasciare il mondo delle corse e di prendersi una pausa. Credo che sia una decisione presa al momento giusto, perché HRC ha tutto sotto controllo, con un occhio al futuro.

Per il momento il torinese lascia trasparire l'intenzione di prendere un periodo sabbatico: "Di sicuro mi prenderò un po' di tempo per fare vacanze, riposarmi". Un'esperienza infinita al servizio di molti campioni, ultimo ma solo per ordine di tempo Marc Marquez, con un palmares da fare invidia ai più. "Voglio trascorrere un po' di tempo con la mia famiglia." - ha dichiarato in conferenza stampa.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato