Finanza

Niente più dichiarazioni dei redditi per i cittadini

Niente più dichiarazioni dei redditi per i cittadini”

Addio al 730 precompilato, al 740 e al Modello Unico per le tasse?

Non subito. Ci vorranno cinque anni per arrivare a regime del nuovo sistema, tuttavia, il nuovo direttore dell'Agenzia delle Entrate Ernesto Ruffini è certo che ci si arriverà. Un fac-simile che conteneva anche il Quadro H riservato a chi di mestiere non faceva il cocchiere, e il Quadro T, per i possessori di minareto, oltre al Quadro Bartezzaghi. Allora, era distribuito satiramente come ora si distribuiscono i cruciverba, ma ora siamo all'avanguardia, visto che esiste la dichiarazione precompilata.

"Ormai - spiega al quotidiano romano - siamo nelle condizioni di raccogliere tutti i dati".

Quanto alla rottamazione, "non è tecnicamente un condono", dice, osservando che "dare ai cittadini la possibilità di mettersi in regola senza un salasso di sanzioni e interessi non sia sbagliato". "Nel momento in cui il Fisco possiede tutti i dati, ti presenta l'elaborazione di quegli stessi dati e tu da controllato diventi controllore del fisco".

La dichiarazione dei redditi diventerà presto, entro 5 anni, un residuato storico. Eppure, non solo la burocrazia che rallenta il Fisco.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato