Sport

Roma, Di Francesco: "Scudetto? Nessun limite. Derby emozione unica. E bravo Inzaghi"

Roma, Di Francesco:

Speriamo di ripartire con lo stesso piede con cui abbiamo finito. In questi giorni stiamo lavorando con i giocatori che sono rimasti.

La Roma affronterà il derby dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, un derby significativo anche per la classifica data l'ottima situazione dei giallorossi e della Lazio e l'inizio di stagione più che mai incoraggiante. Cos'è il derby per Roma? Lo ricordo con un aneddoto che ho vissuto personalmente. La prima volta che giocavo un derby, siamo andati tutti sotto la curva prima della gara.

"Al mio primo derby le gambe mi tremavano, non e' mai stata una sfida come le altre". "Ha grande capacità sotto l'aspetto tecnico-tattico e sta mantenendo bene il gruppo in un ambiente non facile". Ultime parole sulle rivali per lo scudetto: "Il Napoli ha meccanismi eccellenti, la Juve è ancora la squadra da battere" ha concluso Di Francesco. Non ci poniamo limiti o obiettivi ma sarebbe bello stare in alto il più a lungo possibile. La strada è ancora lunga e ci vuole tempo per assimilare una nuova filosofia. Totti? Non sa ancora cosa fare da grande, è giusto che faccia questo percorso per capire. L'importante è che non faccia l'allenatore perché qui ci sono io!



Сomo è

Ultimo




Raccomandato