Esteri

Velletri: assolti cinque agenti di Polizia penitenziaria denunciati nel 2011

Velletri: assolti cinque agenti di Polizia penitenziaria denunciati nel 2011”

Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti l'agente di polizia penitenziaria di 39 anni arrestato in flagranza di reato ieri dagli agenti del commissariato di Noto.

I poliziotti erano stati denunciati per concorso in lesioni aggravate e minacce dal tunisino Ismail Ltaief, detenuto per reati contro il patrimonio, tentato omicidio e violazioni di leggi su armi e droga.

In data 10.02.2011, dopo la denuncia del detenuto, i cinque agenti furono colpiti da provvedimenti restrittivi emessi dalla Procura della Repubblica di Velletri, a firma del Procuratore Capo Dott.

Nel 2013 sono stati assolti in primo grado l'ispettore Capo e altri due Agenti di Polizia Giudiziaria, mentre all'inizio di novembre sono stati assolti in Appello anche gli altri due Assistenti capo, per la totale inattendibilità del teste per le sue inverosimili dichiarazioni. Le tre vittime, un ispettore e due assistenti capo, sono state medicate nel pronto soccorso per le cure del caso. "Ora ci aspettiamo - hanno concluso i sindacalisti - che i Radicali pongano le proprie scuse sia pubblicamente che presso la Camera".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato