Finanza

Agcom diffida Amazon: svolge servizio postale

Agcom diffida Amazon: svolge servizio postale”

La novità è stata annunciata per mezzo di una nota stampa sul sito ufficiale, in cui si definisce l'operato di Amazon Italia Logistica S.r.l. e Amazon City Logistica S.r.l. qualificabile come "servizio postale". La diffida diventa dunque un'arma nelle mani di quei lavoratori che, lo scorso 24 novembre, hanno scioperato nel deposito della società a Castel San Giovanni, nel Piacentino, autentico snodo cruciale del gigante del commercio online. Allo stesso modo la protesta ha riguardato anche la sede tedesca del gruppo.

Per l'Agcom l'attività di queste società, così come quella svolta dai principali corrieri utilizzati da Amazon, è un servizio postale alla luce della normativa nazionale e dell'Unione europea e come tale, per essere svolta, bisogna avere un particolare titolo abilitativo.

AgCom, il nostro Garante per le Comunicazioni, ha spedito una formale diffida ad Amazon, società americana regina dell'e-commerce che da alcuni mesi è però anche operatore postale, con un servizio di consegne dei pacchi e dei prodotti che assimila Amazon a un vero e proprio corriere espresso. Per farlo, Amazon avrà 15 giorni di tempo. Innanzitutto per ottenere l'abilitazione necessaria, dovrà dimostrare di rispettare le norme in tema di condizioni di lavoro previste dai servizi postali ed essere in regola con gli obblighi contributivi dei suoi dipendenti.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato