Esteri

Alfano:"Non mi candiderò alle elezioni"

Alfano:

Il partito del ministro degli Esteri non ha superato la soglia di sbarramento alle elezioni regionali siciliane del 5 novembre scorso, ottonendo poco più del 4% dei voti. Lo rivela Angelino Alfano a 'Porta a Porta'. Lo ha detto lo stesso ministro deglio Esteri, e capo di Ap, nel corso di Porta a Porta. "Sarà una dichiarazione abbastanza articolata - continua Alfano - da quanto abbiamo capito, e riguarderà complessivamente la vicenda non solo di Gerusalemme, ma del processo di pace in Medio Oriente". Considerato a lungo il delfino di Silvio Berlusconi, è stato più volte ministro e vicepresidente del Consiglio quando a Palazzo Chigi sedeva Enrico Letta.

Una scelta solitaria, quella di Alfano: "Non ho ancora parlato con Matteo Renzi della mia non ricandidatura alle Politiche - dice ancora a Bruno Vespa - è una scelta molto personale".

Da tempo si discute del futuro della creatura centrista da lui fondata, considerando i veti di Salvini e Meloni a un ritorno nel centrodestra e dell'area a sinistra del Partito Democratico per una alleanza organica col centrosinistra.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato