Esteri

Blitz mascherato di Forza Nuova alla sede di Repubblica

Blitz mascherato di Forza Nuova alla sede di Repubblica”

È il blitz con cui il partito neofascista Forza Nuova prova a intimidire la nostra testata "colpevole", a giudizio degli estremisti, di dedicare troppa attenzione agli affari della galassia nera italiana, protagonista di una serie di inchieste su carta e sul web del nostro giornale. Il gruppetto ha acceso fumogeni sotto la sede del gruppo e un portavoce ha letto un proclama di presunte accuse alla redazione. Un manipolo di esponenti del movimento di estrema destra, tutti a volto coperto, hanno forzato l'ingresso del cortile della sede di Repubblica e L'Espresso a Roma e hanno mostrato cartelli e lanciato slogan contro il quotidiano e il periodico. Un paio di fumogeni sono stati lanciati all'indirizzo di dipendenti del giornale che protestavano per la provocazione.

Qualche minuto dopo la sinistra rivendicazione sulla pagina Facebook del partito, con affermazioni al limite del delirante: "Torce accese per "illuminare" la verità contro le menzogne dei pennivendoli di regime e maschere sul volto", si legge nel comunicato. "Il Gruppo De Bedenedetti, agli ordini di Soros, Renzi e Boldrini, è la voce di chi sta attuando il genocidio del popolo italiano".

Il leader di Forza Nuova Roberto Fiore, sentito dall'Ansa, ha dichiarato che quello di oggi è stato "il primo atto di una guerra politica contro il gruppo Espresso e contro il Pd".

La "spedizione", così come si legge in un articolo pubblicato da Repubblica sulla vicenda e poi rilanciato da Ansa, "arriva mentre Repubblica porta avanti il suo lavoro di informazione sul diffondersi di episodi di fascismo e intolleranza nel paese, dall'irruzione di skinhead nella sede di una ong pro-migranti a Como, all'esposizione di una bandiera del secondo Reich - rivelatasi in un secondo momento una notizia non vera - in una caserma dei carabinieri a Firenze". Da oggi inizia il boicottaggio sistematico e militante contro chi diffonde la sostituzione etnica e l'invasione.

RENZI - "La solidarietà mia e del Pd a 'Repubblica' e ai suoi giornalisti".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato