Finanza

Buona Scuola: Consulta dà ok a concorsi per docenti già in ruolo

Buona Scuola: Consulta dà ok a concorsi per docenti già in ruolo”

"Ora ai prossimi concorsi pubblici potranno partecipare anche gli insegnanti già di ruolo che magari intendono passare dalla scuola secondaria di primo grado a quella di secondo grado" prosegue il M5S. Lo ha sancito la Corte Costituzionale, con la sentenza numero 251 depositata ieri, di cui e' relatore il giudice Giuliano Amato.

La corte costituzione in sostanza ha dichiarato illegittimo l'articolo 1, comma 110 della riforma 'Buona scuola', e di conseguenza un articolo del decreto legislativo dello scorso aprile, dove vengono eslusi dalla partecipazioni ai concorsi pubblici per l'assunzione di docenti gli insegnanti già assunti con contratto a tempo indeterminato nelle scuole statali italiane. In questo modo, il diritto di partecipare al concorso pubblico è condizionato alla circostanza - che la Consulta definisce.

"Di contro, un'analoga preclusione non e' prevista per i docenti con contratto a tempo indeterminato alle dipendenze di una scuola privata paritaria, ne' per i docenti immessi nei ruoli di altra amministrazione".

La Corte Costituzionale torna sulla "Buona scuola" e le fa perdere un altro pezzo.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato