Esteri

California, emergenza incendi: situazione drammatica

California, emergenza incendi: situazione drammatica”

Situazione critica in California che continua a fare i conti con incendi impressionanti; è stato chiamato 'Thomas Fire' il vasto incendio che si è sviluppato negli Stati Uniti ha anche portato all'evacuazione di migliaia di persone nella zona a Nord di Los Angeles. In poche ore il numero dei roghi che stanno interessato il Golden State è salito a cinque. Le fiamme sono alimentate dai venti forti.

Il sindaco della città statunitense, Eric Garcetti, ha dichiarato su Twitter che si tratta di un "evento estremo" e ha ordinato l'evacuazione di 150mila residente dell'area. Finora sono andati in fumo oltre 26 mila ettari di terreno. "Ci attendiamo condizioni meteo simili per i prossimi cinque giorni, anche se questo è il giorno più inteso", ha detto Garcetti.

Particolarmente colpita la Contea di Ventura, dove si parla di 150 edifici distrutti e 27.000 persone costrette a lasciare le loro abitazioni. Il 2017 è stato un anno molto difficile per la California: centinaia di incendi dovuti a un caldo anomalo e all'assenza di piogge hanno distrutto la parte centro settentrionale dello Stato Usa che affaccia sull'oceano Pacifico, dove si trovano le aree dei vitigni, Sonoma e Napa. Le ha catturate il satellite Terra della Nasa, che ha fotografato i pennacchi di fumo denso che salgono dalle contee di Ventura e Los Angeles.

Secondo il dipartimento di polizia di Los Angeles, il rogo che ha portato alla chiusura dell'Interstate 405 ha causato un ingorgo di traffico in una città di per sé alle prese giornalmente con problemi di circolazione stradale.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato