Salute

E' attesa a Perugia per il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni

Firmata dal Presidente del consiglio dei ministri Paolo Gentiloni, dal sindaco di Perugia Andrea Romizi e da quello di Terni Leopoldo Di Girolamo la convenzione relativa al bando per la Riqualificazione e la sicurezza delle periferie La cerimonia si è svolta in una delle sale della stazione ferroviaria perugina di Fontivegge. Per il Piano periferie del 2016, lo Stato ha messo a disposizione più di due miliardi di euro: l'attuazione è partita a marzo 2017 con lo sblocco della prima tranche di progetti riguardanti 24 città per circa 500 milioni di euro. Arrivano i soldi per il rilancio di Fontivegge, il quartiere caldo di Perugia. E poi c'è l'albergo, che potenzierà la zona ricettiva della zona. Alla firma hanno partecipato anche la presidente della Regione Catiuscia Marini e diversi parlamentari umbri. Si tratta di riqualificazione dei parchi e aree verdi, potenziamento dell'illuminazione, wifi e videosorveglianza, recupero dell'ex scalo merci e della scuola Pestalozzi, del parcheggio ex Metropark.

"Questi investimenti per la riqualificazione urbana sono una iniziativa molto positiva da parte del Governo che mette così a disposizione delle città risorse finanziarie consistenti per agire su quartieri che hanno bisogno di interventi di edilizia ed urbanistici ma soprattutto di ricomposizione delle situazioni sociali".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato